loading logo

PASSI INTERCONNESSI…
esposizione di mestieri d’arte
a cura di Chiara Trentin e Michele Pollini
presso la Torre dell’Orologio in Via Camillo Cavour 2 a Vittorio Veneto (TV)

Gli incontri che si incrociano in un percorso segnano tratti indelebili nella tua esistenza…diventano tasselli di un cammino esperienziale che si combinano e si fondono tra loro…nei miei passi di mestierante si sono susseguiti incontri che hanno avuto la capacità di meravigliarmi, con persone che hanno insita la capacità di emozionarsi e di far emozionare con la loro ricerca artistica.
In questo progetto espositivo provo a mettere assieme una raccolta di esperienze di amici artigiani e artisti…un contenitore di linguaggi intessuti tra loro nel tempo…collegati dai miei passi e dai loro…dove continuare ad instaurare dialoghi sul saper fare.

Viki Aldini | Shura Baggio | Ludovico Bomben | book-a-porter | Bottoni e non solo | Isa Castano | Maria Cecchella | Chimajarno | Ardit Derjaj | Eva Dub | Francesco Furlanetto | Il Retrobottega | Laboratorio Fuoritempo | Silvia Lepore | Stefano Ornella | Federica Pagnucco | Patricio Parada | Lorella Pozzi | Elena Rosso | Raffaele Santillo | Glenda Sburelin | Pierluigi Slis | Lucia Sorge | Michele Tajariol
poetessa Martina Toniolo post-mi

Inaugurazione venerdì ore 18.00 con concerto “Le canzoni che non canto” di Gerardo Pozzi

Apertura venerdì 31/03 18.00-21.00 sabato 01/04 11.00-20.00 domenica 02/04 10.00-19.00
ingresso libero

sostenitore Serravalle Viva

Passi interconnessi è un’iniziativa inserita in Arca dei Talenti II° Atto L’Arsenale dei Mestieri in occasione delle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte 2017 “Saper fare connessioni”
#arcadeitalenti2017 #larsenaledeimestieri #GEMA2017 #chimajarno #vittorioveneto

Le Giornate Europee dei Mestieri d’Arte sono un’iniziativa voluta dall’INMA di Parigi nel 2006, dopo che l’UNESCO nel 2003 ha definito il Mestiere d’Arte Patrimonio Culturale dell’Immateriale. Lo scopo è quello di promuovere e valorizzare la cultura dei mestieri d’arte al grande pubblico, attraverso iniziative dentro e fuori i laboratori artigiani, con l’intento di sensibilizzare le nuove generazioni sulle opportunità concrete che queste professioni possono offrire nel mondo del lavoro. Nel 2013 diventano iniziativa europea, coinvolgendo 8 Stati Europei. Nell’edizione 2016 sono 19 gli stati Europei che aderiscono all’iniziativa, tra cui l’Italia.
ARCA DEI TALENTI | II° Atto, L’Arsenale dei Mestieri, è un progetto di Fondo Plastico.

Ufficio Stampa
FONDO PLASTICO | Artigianato Tradizionale e Contemporaneo d’Eccellenza
Via strada Muson 2c – Asolo (TV)
T 0423.951725 M uff.stampa@fondoplastico.com
www.fondoplastico.com

Continuando la navigazione del sito, l'utente accetta l'uso dei cookies. maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate per "permettere cookie" per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto", allora si acconsente a questo.

Chiudi